Visita prematrimoniale

  • Share
  • Share

Visite mediche prematrimonialiÈ consigliabile sottoporsi ad una visita prematrimoniale: accertamenti clinici per verificare lo stato di salute, in particolare in previsione del concepimento. Ci si può rivolgere al medico di famiglia o a un consultorio

Come avviene la visita prematrimoniale?

Il medico farà l’anamnesi (la storia fisiologica e patologica) di entrambi: consanguineità, frequenza di aborti spontanei nelle donne della famiglia, presenza di portatori di determinate malattie (ad esempio l’anemia mediterranea). Successivamente, verranno effettuati una serie di accertamenti.

Analisi

Verranno effettuati: analisi del sangue e delle urine per entrambi.
Con l’analisi del sangue si viene a conoscenza del fattore RH, molto importante per la coppia, perchè la non compatibilità può incidere sulla salute dei figli: in tal caso sarà necessario procedere ad un controllo della gravidanza per prevenire l’insorgere di complicazioni.

Altri esami: la reazione Wasserman (serve ad escludere la presenza di un infezione sifilitica latente o ignorata); il Toxo-test e il Rubeo-test (per la donna, servono a stabilire se la futura madre è immune da rosolia e se è portatrice di toxoplasmosi, due malattie pericolose per il feto).

Visita

È consigliata la visita ginecologica per la donna e andrologica per l’uomo.

Articoli correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>