Bomboniere e confetti

  • Share
  • Share

Bomboniere e confetti

Con i confetti, che sono il simbolo dell’unione: due metà di mandorla unite da un velo di zucchero, si riempono i sacchettini o le scatoline.
Oggi c’è una vasta scelta per il ripieno: dalla tradizionale mandorla, al cioccolato, pistacchio, pasta di mandorla.
Ci sono anche forme non tradizionali, come i confetti a forma di fedi intrecciate.
La tradizione vuole che il numero dei confetti sia dispari e più precisamente che siano cinque, che simboleggiano: felicità, ricchezza, salute, fertilità e lunga vita.

Ultimamente la bomboniera si è rinnovata. Oggetti piccoli, pregiati, con lavorazioni manuali, design sobri hanno imposto la semplicità al tradizionale dono.
Se si sceglie il tradizionale sacchettino, è utile sapere che i tessuti tra i quali scegliere sono il raso con applicazioni di strass, sangallo, tulle, uncinetto, seta pura, pizzo e lino.
Si possono anche scegliere oggetti di porcellana, limoges, cristallo, argento, ottone, ceramica, capodimonte, vetro, Silver (ad esempio per tagliacarte, posacenere, portaritratti) o oggetti decorativi come piattini, centri tavola, fiori in argento o oggetti originali, come sculture il legno o oggetti da collezione.

La bomboniera è il ricordo della festa. Dovrebbe raccontare la personalità degli sposi.

Articoli correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>